Verniciatura a polveri

La verniciatura a polvere rappresenta una soluzione ottimale per diversi manufatti industriali e viene sempre più utilizzata grazie alla totale assenza di emissioni di solventi, al totale recupero dell’overspray e alla facilità di applicazione.

La finitura da scegliere in base alle esigenze:

Verniciatura industriale a polvere epossidica indicata per essere utilizzata su manufatti destinati all’interno. Buona resistenza agli agenti chimici, resistenza meccanica, chimica e alla corrosione, durata nel tempo, resistenza agli urti, ottimi risultati estetici, costo ridotto.

La verniciatura in polvere di poliestere può essere utilizzata sia per scopi industriali che per scopi architettonici destinati all’esterno. Buona resistenza ai raggi UV, agli agenti atmosferici e agli agenti chimici, super durevolezza.

Le vernici a polvere epossipoliestere indicata per ottenere un prodotto più completo e competitivo. Buona resistenza meccanica, buona resistenza agli agenti chimici e ai raggi UV (all’ingiallimento), maggiore tenuta della tinta ad alte temperature.

Il rivestimento con vernice poliuretanica costituisce una pellicola trasparente che rifinisce e proteggere le superfici. Alta durevolezza, resistenza agli agenti atmosferici e chimici, resistenza alle abrasioni, agli urti e ai graffi, facilmente lavabile.

Dimensioni dell’impianto:

  • Lunghezza 6000 mm
  • Altezza 1800 mm
  • Profondità 800 mm